La storia nelle prime pagine del corriere della sera ediz illustrata. La storia nelle prime pagine del Corriere della Sera 2019-02-07

La storia nelle prime pagine del corriere della sera ediz illustrata Rating: 8,8/10 1271 reviews

9788817082891 2015

la storia nelle prime pagine del corriere della sera ediz illustrata

Si tratta della presunta tendenza a fare informazione in modo poco graffiante, a mettere in secondo piano la profondità delle analisi politiche, l'incisività delle inchieste e dei reportage per privilegiare un modello tarato sullo stampo della televisione. Pagine interne in ottimo stato, dorso e legatura intatti. Il resto è cosa nota. Ero curioso di vedere come venivano riportati dal Corriere avvenimenti della mia infanzia e gioventù. Di chiaro indirizzo antifascista, il giornale è a tutti gli effetti un prestanome del vecchio Corriere della Sera, che in edicola torna il 7 maggio 1946.

Next

la storia nelle prime pagine del corriere della sera 2018

la storia nelle prime pagine del corriere della sera ediz illustrata

Ne fa le spese Walter Tobagi, cronista di trentatré anni, intelligente analista del fenomeno del terrorismo, ucciso il 28 maggio 1980 da un commando affiliato alle Brigate Rosse. Ma il peggio deve ancora venire. Il Corriere, questa volta per il verso negativo, torna a quel ruolo di specchio delle vicende italiane che è tutt'uno con la sua storia. La pubblicazione della lista degli affiliati alla P2 genera un vero terremoto politico e mediatico. Rimarrà una semplice ipotesi, tuttavia sintomatica del clima malato di quel periodo della storia d'Italia.

Next

La grande guerra nelle prime pagine del Corriere della Sera (1914

la storia nelle prime pagine del corriere della sera ediz illustrata

SugarCo, Milano, 1982 L'Italia del Novecento, di Indro Montanelli e Mario Cervi - Ed. Non sta a noi dare un giudizio a riguardo, bensì sottolineare come il Corriere della Sera - che per primo ha spesso adottato le suddette iniziative - abbia saputo ancora una volta guardare al mutamento della società italiana. Dieci giorni dopo l'uscita del Corriere, infatti, un cambiamento destinato a segnare un'epoca scuote le stanze di Montecitorio. Si può scegliere di proseguire per sentire anche altri titoli oppure ascoltare la lettura della notizia prescelta. Giovanni Spadolini, divenuto direttore nel 1968, è giudicato incapace dai proprietari - in particolare da Giulia Maria Crespi - di comprendere la portata della contestazione, studentesca e operaia, che da quell'anno mette a soqquadro il Paese. Ciò non basta, però, a catturare le simpatie dei partigiani: il Cln e Riccardo Lombardi - nuovo prefetto di Milano, membro del Partito d'Azione - ne bloccano la pubblicazione. Guido Piovene, Dino Buzzati, l'immancabile Montanelli, Orio Vergani, Max David, Egisto Corradi sono solo alcuni tra gli inviati che, con i loro articoli, raccontano quel che accade nel mondo e fanno del reportage un vero genere letterario.

Next

La storia nelle prime pagine del Corriere della Sera (1876

la storia nelle prime pagine del corriere della sera ediz illustrata

L'Italia, come tutta l'Europa, vive quell'epoca spensierata che la storia ricorda con il nome di Belle Epoque. In rosso finiscono anche i bilanci della Rizzoli. Con lui, il Corriere diventa un'istituzione. Preoccupazione che, tuttavia, verrà disattesa. Cosa che dapprincipio i partigiani, prossimi al loro trionfale ingresso in Milano, sembrano comprendere, manifestando l'intenzione di consentire comunque l'uscita del quotidiano malgrado la sua parentesi repubblichina. Alla guida del Corriere c'è un napoletano di 34 anni, compassato e discreto come un gentleman inglese: Eugenio Torelli Viollier.

Next

Storia Del Corriere Della Sera

la storia nelle prime pagine del corriere della sera ediz illustrata

Se si scelgono le notizie, la voce legge tre titoli e chiede se se ne vuole approfondire qualcuno. La vicenda Matteotti, però segna il limite oltre il quale il Corriere del fratelli Albertini Alberto, infatti, prende il posto di Luigi e lo conserva sino al 1925 non è più disposto a tollerare Mussolini. Grazie al kindle, quasi per sbaglio, mi sono imbattuto su questo testo e non ho potuto evitare d'acquistarlo. Ho iniziato questo viaggio da solo, senza la guida spirituale di un sacerdote, affidandomi allo Spirito Santo ed ogni volta che avanzo negli esercizi, scopro lati della mia anima che mi erano sconosciuti e miglioro la mia percezione dell'Altissimo. Introduzione di Ferruccio de Bortoli. Minghetti si oppone alla richiesta della Camera, gli onorevoli l'approvano a larga maggioranza e il governo rassegna le dimissioni. Quel nuovo quotidiano, schierato e agguerrito con candida evidenza, è il Corriere della Sera, e infoltisce la già ben nutrita schiera di quotidiani - otto - che si pubblicano in città.

Next

la storia nelle prime pagine del corriere della sera 2018

la storia nelle prime pagine del corriere della sera ediz illustrata

Grande volume con copertina in carta lucida in ottime condizioni. Quest'ultimo proseguirà le pubblicazioni fino al 15 maggio 1981, diventando il vivaio in cui si formeranno le nuove leve di giornalisti in attesa di fare il salto di qualità e passare al Corriere. In ventuno anni di direzione, insomma, Albertini fa del Corriere il quotidiano più venduto in Italia, dimostrando doti notevoli da imprenditore editoriale. Introduzione di Ferruccio de Bortoli. Si tratta, però di un gigante dai piedi d'argilla. A cura di Varni A. Al fervore intellettuale di quegli anni se ne accompagna uno simile anche in politica.

Next

La storia nelle prime pagine del Corriere della Sera. Ediz. illustrata libro, Rizzoli, settembre 2016, Saggistica e Storia e critica della letteratura

la storia nelle prime pagine del corriere della sera ediz illustrata

Lyon, La Spirale, 4 ottobre - 31 ottobre 2004. Prenotabile o disponibile da una determinata data La data di disponibilità prevista dell'articolo è indicata nella pagina di dettaglio del prodotto. Un risultato di quella portata avrebbe generato in qualsiasi primo ministro legittime aspettative di gratitudine e appoggio politico. Features Binding Copertina flessibile Creator A. Come contattarci: +39 02 91435530, fax +39 02 91435590. Fredde cronache, quindi, che mettono la sordina all'entusiasmo di un tempo e, al contempo, a possibile forme di autocritica da parte della direzione.

Next

La storia nelle prime pagine del Corriere della Sera (1876

la storia nelle prime pagine del corriere della sera ediz illustrata

Attraverso quasi 500 prime pagine della maggiore testata d'informazione italiana, questo volume ripercorre i grandi eventi della storia d'Italia e del mondo, dalla fine dell'Ottocento al Fascismo, dal dopoguerra al crollo del muro di Berlino, fino ai momenti fondanti della complessa realtà di oggi. Hoepli, Sonzogno, Ricordi sono i più noti tra le decine di editori che lavora in città. Grande volume con copertina in carta lucida in ottime condizioni. Nel bene e nel male. La spensieratezza della Belle Epoque si traduce, per alcuni ceti sociali, in desiderio di novità, che il Corriere sa interpretare. Ciononostante, Borelli viene identificato con il regime e il 31 luglio 1943, sei giorni dopo la destituzione di Mussolini da parte degli stessi gerarchi, è costretto a passare il testimone. Che sia stata una casualità o il frutto dell'intuito politico di Torelli Viollier, non è dato sapere.

Next